articoli
Il Chianti
Le Colline del Chianti

Note anche come Monti del Chianti, le colline del Chianti sono una breve catena montuosa (circa 20 km) a cavallo fra le province di Firenze, Siena e Arezzo che segnano il confine orientale della regione del Chianti con il Valdarno e la val di Chiana.

Il termine Chianti può riferirsi a:

1) Chianti - zona collinare e montana dell'Italia compresa tra le province di Firenze, Siena e Arezzo
2) Vari vini italiani prodotti nella zona viticola Chianti situata a cavallo delle province di Arezzo, Firenze, Pisa, Pistoia, Prato e Siena:

- Chianti
- Chianti Classico
- Chianti Colli Aretini
- Chianti Colli Fiorentini
- Chianti Colline Pisane
- Chianti Colli Senesi
- Chianti Montalbano
- Chianti Montespertoli
- Chianti Rùfina
- Chianti Superiore
- Vin Santo del Chianti
- Vin Santo del Chianti Classico

Caratteristico di questa parte di Toscana è l'affascinante susseguirsi di borghi, vigneti e colline, in una suggestiva atmosfera medievale. Qui sorgono i centri storici della produzione del più famoso tra i vini italiani e ogni strada conduce a una cantina, un castello e una fattoria il cui nome figura su un'etichetta di vino insieme al celebre marchio del Gallo Nero che indica il Chianti d'eccellenza. Il Chianti è il luogo ideale dove trascorrere un weekend, all'insegna di itinerari enogastronomici, itinerari storici e itinerari naturalistici: Greve in Chianti; Panzano, il borgo e il castello; Volpaia; Radda in Chianti; Gaiole in Chianti; Castellina, il cuore del Chianti Classico; Monteriggioni; Val di Pesa; Badia a Passignano.
Dal punto di vista geografico i confini del Chianti sono abbastanza confusi e contesi e includono tutta l'area collinare tra Firenze, Siena e Arezzo. Dal punto di vista storico si considera Chianti il territorio dei comuni di Gaiole, Radda e Castellina, ovvero la vecchia Lega del Chianti poi trasformata in Provincia del Chianti, attualmente tutta ricompresa nella Provincia di Siena. Con la costituzione della zona vinicola Chianti nel 1932 che comprendeva nella sottozona Classico oltre al Chianti vero e proprio anche zone dell'attuale Provincia di Firenze si è andata configurando una zona geografica ampliata ricalcando i confini della sottozona vinicola. Molte località e perfino un Comune (Greve nel 1972 ora Greve in Chianti), con gli anni, hanno anche cambiato toponomastico aggiungendo in Chianti.

Le Colline del Chianti (note anche come Monti del Chianti) sono una breve catena montuosa (circa 20 km) a cavallo fra le province di Firenze, Siena e Arezzo che segnano il confine orientale della regione del Chianti con il Valdarno e la val di Chiana. La vetta più alta è quella di Monte San Michele (893 metri s.l.m.) nel comune di Greve in Chianti in provincia di Firenze.

La zona di produzione del Chianti, vino rosso DOCG, comprende anche il territorio circostante prevalentemente collinare, essendo la zona viticola Chianti situata a cavallo delle province di Arezzo, Firenze, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. I vari vini italiani prodotti nella zona viticola Chianti sono:

- Chianti
- Chianti Classico
- Chianti Colli Aretini
- Chianti Colli Fiorentini
- Chianti Colline Pisane
- Chianti Colli Senesi
- Chianti Montalbano
- Chianti Montespertoli
- Chianti Rùfina
- Chianti Superiore
- Vin Santo del Chianti
- Vin Santo del Chianti Classico