articoli
Bistecca Fiorentina Firenze
Indecisi su cosa mangiare a Firenze? Ordinate la vera bistecca fiorentina.
Indecisi su cosa mangiare a Firenze? Ordinate la vera bistecca fiorentina.

La bistecca fiorentina ormai è diventata parte integrante della città di Firenze. Dopo una passeggiata per i monumenti che la città offre, una tappa in una bella osteria per provare una vera prelibatezza della cucina toscana è un must a cui si sottopongono i turisti di tutto il mondo. Scoprite grazie e Firenzeexplorer la vera ricetta della bistecca fiorentina e dove mangiarla a Firenze…
Siete a Firenze. Visita al Duomo, passeggiata lungo l’arno , tour guidato a Santa Maria Novella a  giro per tutte le chiese e gli altri monumenti nascosti in vicoli e viuzze. Si è fatta sera e, come recita un famoso slogan pubblicitario, “non ci vedete più dalla fame”; che fare?
Se la giornata è stata davvero piena uno spuntino o un panino non bastano. Il consiglio che diamo a chiunque sia affamato a Firenze è quello di provare una sana bistecca alla fiorentina. Ne avrete sicuramente sentito parlare: taglio alto, qualità chianina con osso al seguito, cottura rigorosamente al sangue e condimento a piacere. Praticamente tutte le osterie, trattorie e ristoranti ne fanno il loro cavallo di battaglia, vantando la più buona bistecca fiorentina di Firenze. L’osteria Santo Spirito, ad esempio, la serve contornata da deliziosi funghi porcini. La qualità di questo pasto nasce da una accurata selezione della carne, del suo livello di frollatura, della provenienza, e del tipo di animale; ne sanno qualcosa alla Trattoria Bordino, dove selezionano anchre il tipo di legna che ne perfezionerà la cottura alla brace.
Per quanto riguarda la storia della bistecca fiorentina, la si fa risalire all’epoca dei Medici; si narra che viandanti di tutto il mondo in occasione della festa di San Lorenzo del 10 Agosto, si riunivano in grandi falò per strada nei borghi di Firenze, mangiando abbondanti pezzi di carne rossa che loro chiamavano beef steak, da cui “l’italianizzazione” bistecca. Da allora quei grossi pezzi di carne hanno accompagnato i pasti di tutti i toscani e tutti i turisti che vengono a Firenze.
Per chi volesse cimentarsi a casa nella preparazione della vera bistecca fiorentina consigliamo una della tante ricette che si tramandano ricordandovi di accompagnarla con dell’ottimo vino rosso. Non dimenticate inoltre che  la bistecca deve essere alta due dita, esibire il suo osso a 'T' e avere filetto e controfiletto di serie. Ultima raccomandazione, importantissima, una volta cotta e pronta da servire in tavola…chiamateci!